Si è spento a 96 anni Gesuino Paba, sopravvissuto ai lager

Morto a Torino, sabato funerali e lutto cittadino ad Aritzo

Si è spento nella sua casa di Torino all'età di 96 anni per un arresto cardiaco, Mario Gesuino Paba, sopravvissuto all'orrore di Buchenwald. "Un eroe del nostro tempo", scrive su facebook Enzo Cugusi, presidente dell'Associazione dei Sardi a Torino "Antonio Gramsci", che ha allestito una camera ardente in Corso Bramante con la bandiera dei Quattro Mori e dove venerdì alle 9.30 su iniziativa della Legione dei carabinieri di Torino sarà celebrata una messa. Paba, che dopo la drammatica esperienza nel lager ha lavorato come ingegnere in Argentina e poi a Torino in una azienda, si era infatti arruolato volontario nell' Arma a 17 anni. A portargli l'ultimo saluto una rappresentanza dell'Istituto Storico della Resistenza del Piemonte e l'Associazione nazionale ex deportati di cui faceva parte.

"Amato e stimato, Gesuino Paba era il nostro socio più anziano e più forte", sottolinea Cugusi. Classe 1924, originario di Aritzo (Nuoro), è stato testimone delle atrocità vissute nei campi di concentramento: Meppen, Bielefeld, Paderbom, Dortmund, Buchenwald. In fila davanti alla camera a gas è scampato per miracolo alla morte. La salma rientrerà in Sardegna, i funerali si svolgeranno sabato 17 aprile alle 12.30 nella chiesa di San Michele Arcangelo ad Aritzo, dove l' amministrazione comunale ha proclamato per quella giornata il lutto cittadino.

"Zio Mario ha sempre espresso il desiderio di tornare al suo paese per essere sepolto nella tomba di famiglia", ricorda la nipote Gabriella Manca. Dopo 50 anni di silenzio ha portato incessantemente la sua dolorosa e preziosa testimonianza soprattutto nelle scuole e nel 2013 in "Prigioniero 83964, Settecento giorni di prigionia dalla Sardegna al lager di Buchenwald". Un intenso, toccante, diario di memorie, il cui ricavato della vendita continua a sostenere la missione di aiuto di Jangany in Madagascar di padre Tonino Cogoni, originario di Aritzo e che con Gesuino ha mantenuto fino alla fine un rapporto di profonda amicizia e stima.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie