Vaccini: Sardegna ultima col 67,5% delle dosi somministrate

L'isola continua ad arrancare, media nazionale è 83,8%

La Sardegna continua ad arrancare nella campagna nazionale di vaccinazione anti covid19.
    Con 136.400 dosi somministrate sulle 202.030 attualmente a disposizione (dati del Governo aggiornati a domenica 14 marzo), l'Isola è all'ultimo posto tra le regioni d'Italia con una percentuale del 67,5.
    In totale sul territorio nazionale sono state inoculate oltre 6 milioni e 610mila dosi di vaccino. La media nazionale è di 83,8%, la prima regione è la Valle d'Aosta con il 92,5% dei vaccini a disposizione già somministrati.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie