Economia

Borsa: Milano debole (-0,35%), pesano Terna, Cnh e Snam

Bene Mediobanca, Bper e Generali, contrastate Eni e Saipem

(ANSA) - MILANO, 24 SET - Piazza Affari appare debole nella prima mezz'ora di scambi, con l'indice Ftse Mib in calo dello 0,35% a 25.988 punti e lo spread tra Btp e Bund tedeschi in rialzo oltre quota 100 punti, e il rendimento dei titoli decennali che sale di 4,5 punti allo 0,764%. Pesano Snam (-1,46%) e Terna (-1,27%), con la decisione del Governo di tagliare gli oneri di sistema per contrastare il caro-bollette.
    Più cauta Italgas (-0,56%). Segno meno anche per Cnh (-1,5%), Interpump (-1,25%), Stellantis (-1,21%) e Moncler (-0,94%).
    Pochi i rialzi in un listino che vede prevalere il segno meno. Tra questi Mediobanca (+2%), all'indomani del blitz che l'ha portata ad oltre il 17% di Generali (+0,41%). Bene anche Bper (+0,81%), Atlantia (+0,4%) ed Enel (+0,28%). Contrastate Saipem (+0,15%) ed Eni (-0,2%), con il greggio poco mosso (Wti +0,04% a 73,33 dollari al barile). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie