Mondo

In collaborazione con l’Ambasciata del Qatar

Il Qatar ribadisce la cooperazione bilaterale con la Libia

Incontri a Tripoli tra il vice premier e le autorità libiche

ROMA

(ANSA) - ROMA, 24 MAG - Il Qatar e la Libia hanno avuto una serie di incontri al vertice in cui si è ribadita la cooperazione bilaterale tra i due Paesi a seguito agli ultimi sviluppi del quadro politico libico. Come comunica il sito governativo del Qatar, nella giornata di ieri il vice primo ministro e ministro degli Esteri qatarino, Mohammed bin Abdulrahman Al-Thani ha incontrato a Tripoli il presidente del Consiglio presidenziale libico, Muhammad Almanfi, e i vice presidenti, Mossa Al-Koni e Abdullah Hussein Al-Lafi, nonché i capi dell'Alto consiglio di Stato della Libia e del governo di unità nazionale, rispettivamente Khaled Ammar Al Mishri e Abdul Hamid Al Dbeiba.
    Dopo l'incontro con la ministra degli Esteri della Libia, Najla El Mangoush, lo sceicco ha affermato durante la conferenza stampa congiunta di voler portare un messaggio di amicizia da parte dell'emiro Sheikh Tamim bin Hamad Al-Thani, aggiungendo che il Qatar ha una posizione favorevole nei confronti del processo politico guidato dall'Onu in Libia. Il vice primo ministro e ministro degli Affari esteri qatarino ha inoltre definito "fruttuosi" i colloqui avuti con le varie autorità libiche, rilevando che nei confronti avuti si sono trattati vari aspetti della cooperazione tra i due Paesi, in particolare quelli relativi al sostegno dell'attuale fase di transizione, con un'intesa per formare squadre di lavoro al fine di valutare gli accordi tra le due nazioni ed esplorare opportunità per fornire supporto e cooperazione al popolo della Libia.
    Lo sceicco ha espresso la propria "soddisfazione nel vedere le donne rivestire posizioni di leadership in Libia", si legge ancora sul sito del ministero degli Esteri del Qatar, sottolineando che il popolo libico aspira oggi alla stabilità e al mantenimento dell'unità del Paese lontana da tutti gli interventi stranieri. Il Qatar, ha aggiunto, sosterrà sempre questi sforzi, e in attesa della visita delle autorità libiche a Doha per discutere varie opportunità di cooperazione, il vice primo ministro e ministro degli Esteri qatarino ha espresso il proprio augurio di prosperità alla Libia.
    Da parte sua, sempre secondo la stessa fonte, la ministra degli Affari Esteri libica ha elogiato il ruolo del Qatar e la sua posizione in sostegno della Libia fin dall'inizio della rivoluzione nel 2011, aggiungendo di aver chiesto la formazione di commissioni congiunte per aggiornare ed attivare gli accordi tra i due Paesi in linea con la situazione attuale e in modo da servire gli interessi dei due popoli. La ministra ha dichiarato che la Libia apprezza anche le intese nel campo dell'elettricità e vuole metterle in pratica il prima possibile, aggiungendo che Tripoli conta sulla politica e la diplomazia di Doha per sostenere e rafforzare la stabilità libica a livello internazionale, in linea con le risoluzioni dell'Onu, esprimendo anche l'auspicio del ritorno della missione diplomatica qatarina nel Paese. (ANSA).
   

In collaborazione con l’Ambasciata del Qatar

Modifica consenso Cookie