Per assessore Umbria sui vaccini "ci sono solo annunci"

"Nostre potenzialità superiori a dosi" spiega Coletto

(ANSA) - PERUGIA, 15 APR - Ha denunciato ancora un arrivo di vaccini in Umbria non correlato alle potenzialità di somministrazione l'assessore regionale alla Salute, Luca Coletto. Sottolineando che al momento "ci sono solo annunci".
    Durante l'aggiornamento sullo stato di avanzamento della campagna vaccinale anti Covid in Umbria, Coletto ha affermato: "Le persone che tutte le sere si mettono davanti al telegiornale e sentono che arriveranno milioni di vaccini si chiedono perché con tutte queste dosi la Regione Umbria non li vaccini" ha detto Coletto durante la conferenza stampa settimanale di aggiornamento epidemiologico. "La realtà dei fatti - ha aggiunto - è che sono annunci non ancora concretizzati".
    "Noi abbiamo dimostrato - ha sostenuto ancora l'assessore - che abbiamo la possibilità di vaccinare anche oltre 7 mila persone in una giornata. E non abbiamo ancora attivato nemmeno le farmacie con le quali abbiamo chiuso già un accordo".
    Per Coletto l'Umbria "ha una potenzialità puntuale sui territori ben distribuita ed enorme, ma il problema è che non abbiamo i vaccini". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie