Covid: via libera a visite anziani in Vda

Firmata oggi ordinanza dal presidente Regione Lavevaz.

   Via libera in Valle d'Aosta alle visite agli anziani ospiti nelle strutture residenziali socio-sanitarie e socio assistenziali pubbliche, private e convenzionate. Lo prevede un'ordinanza firmata oggi dal presidente della Regione, Erik Lavevaz, "ferme restando le disposizioni del Ministro della salute", si precisa in una nota.
    L'accesso è "consentito a un solo visitatore per ospite per visita". Inoltre si prevede che i rientri in famiglia e le uscite programmate degli ospiti siano sospesi fino al prossimo 30 giugno, a prescindere dalla fascia di rischio in cui la Regione è collocata, mentre dal primo luglio saranno consentiti sia i rientri in famiglia sia le uscite programmate, sempre che situazione epidemiologica lo consenta.
    I familiari che desiderano fare visita agli ospiti delle microcomunità per anziani potranno sottoporsi gratuitamente al tampone rapido, contattando le Unités des Communes, che raccoglieranno le adesioni e definiranno le modalità e le tempistiche di esecuzione dei tamponi per l'accesso. Gli ingressi saranno scaglionati e contingentati. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie