Palazzo Gotico

Piacenza - Edificio storico

Il palazzo venne edificato a partire dal 1281, ad opera di quattro architetti piacentini: Pietro da Cagnano, Negro de Negri, Gherardo Campanaro e Pietro da Borghetto. Si erge su un grandioso portico terreno ad archi acuti, rivestito in pietra bianca e marmo rosso di Verona, in contrasto col livello superiore in cotto. Il primo piano è caratterizzato da grandi finestroni con archi a tutto sesto che iscrivono trifore e quadrifore dalle fini decorazioni geometriche. L'interno è occupato da un grandioso salone architravato, abbellito da raffigurazioni pittoriche, all'interno del quale, nel 1644, fu allestito un teatro in legno. Il salone è oggi sede di eventi culturali, mostre e incontri istituzionali. 



Piazza Cavalli, 64, Piacenza

Modifica consenso Cookie